Congedo facoltativo 2017: nuovi chiarimenti INPS

L’Inps torna sul tema del congedo facoltativo per i padri lavoratori dipendenti, previsto dalla legge 92/2012, dopo la pubblicazione del messaggio n.828 del 24 febbraio scorso. Nella precedente comunicazione l’Istituto aveva precisato che il congedo facoltativo per i padri non era stato prorogato per l’anno 2017 e pertanto non poteva essere fruito o indennizzato.
Con il messaggio n. 1581 del 10 aprile 2017 l’Inps chiarisce che il congedo facoltativo per i padri lavoratori dipendenti può essere fruito nei primi mesi del 2017 (entro il consueto termine di 5 mesi dalla nascita o dall’adozione/affidamento) solamente per eventi parto, adozione e affidamento avvenuti nell’anno 2016. www.ilpersonale.it

Si allega in pdf il messaggio INPS

 

Altri Articoli Blog

Sospensione Pubblicazione Dati Patrimoniali e Reddituali dei Dirigenti - Delibera ANAC

Com’è noto, il d.lgs. 97/2016 ha esteso gli obblighi di trasparenza di cui al co. 1 dell’...

I Dati Ufficiali dell'Azienda Regionale ARES 118 Lazio confermano il grande successo della FIALS che sale al 1° posto per numero di Iscritti

Dai dati ARES 118 Lazio per l’anno 2017 emerge la vera novità nel panorama sindacale ...